VOTA QUESTO SITO NELLA TOP100ITALIA


Welcome to Felice Apicella's Web Page. Enjoy it!.


Medicine Ring Information Previous Page in Ring Join the Medicine Ring List Sites in Ring View Stats for Sites in Ring Random Site in Ring Continue in Ring, Skipping Next Site Next Site in Ring Medicine Ring


Felice Apicella's Web Page

general and thoracic surgeon

Firenze (I)

e-mail: f.apicella@agora.it * f.apicella@tiscalinet.it * apicellafelice@yahoo.com

Internet unisce


GLI AMICI





Amici/Friends Photo Gallery!







       
         

 
Created with Web Gallery Creator



COMPOSIZIONE DEL MITICO GRUPPO SANITARIO IN ASMARA ( ERITREA)


Anno 2001 mese di aprile maggio odissea nel deserto

Per ordini supremi fu formato un gruppo di eroici medici e infermieri i quali con senso di
abnegazione e anche un pelo di imprudenza furono spediti in quel di Asmara città capitale
della bella Eritrea , i nostri eroi pensarono di essere ancora in Italia ma ben presto si accorsero
che i cittadini del luogo erano un tantino più scuri e da lì capirono che forse ,forse erano capitati
in un altro posto sconosciuto per loro ma ben presto si adattarono al posto .


La composizione di questo mitico gruppo era così formata :

Capo supremo dell'area sanitaria un certo Magg. PAMBIANCO Dott. Mauro (in un posto di gente
di colore chiamarsi così voleva dire rischiare la pelle ) detto Maggiore veniva chiamato amorevolmente
dai suoi sudditi dott. Ma in do cazzo stò o dDott. Vanesio .

I suoi collaboratori : un insigne cattedratico Magg. APICELLA Dott. Felice ( felice poi di cosa non si saprà mai)
chiamato anche il santone , per via del suo aspetto da Guru indiano . Uomo dal fascino intrigante sembra uscito
da un romanzo d'avventura dal titolo la mia laurea per un pelo di gnocca.

Secondo collaboratore non per classe gerarchica ma per ordine alfabetico , più che per ordine alfabetico per ordini
superiori . il mitico e unico Magg. Cartocci Dott. Luciano insigne paracadutista , si dice che prima di iniziare la
sua carriera di parà era alto 2 metri e trenta poi a forza di lanci ora è calato notevolmente in statura i suoi sudditi
lo chiamano amichevolmente la folgore toscana , per i suoi passati e presenti nel mitico corpo dei parà pisani.

Segue la schiera dei paramedici o paraculi per meglio dire (infermieri di lunga navigazione )

Il primo ZAZZARO infermiere Luigi detto u Vesuvio , per le chiare sue discendenze partenopee anche se lui si
ostina a dire che si sente svedese biondo con gli occhi azzurri che vede solo lui . Uomo dalle grandi doti umane ,

Altro gregario di codesta compagine COLACICCO infermiere Filippo detto il capellone non si sa se per la sua
chioma o se per altro . Un ragazzo d'oro sempre disponibile ma molte volte viene chiamato il fantasma non si riesce
a capire dove è .

Altro personaggio di spicco DE BRUNO infermiere ( pure lui ) Filippo ( i guai non vengono mai soli) chiamato anche
el condor per via della posizione del corpo che assume sembra sempre che stia per partire come un razzo verso non si
sa cosa non certo verso il lavoro che da buon romano cerca di evitare nella maniera più assoluta .
Essendo l'ultimo arrivato si sente un pesce fuor d'acqua ma si sta riprendendo alla grande e certamente sul filo
di lana del traguardo della vita riuscirà ad arrivare nei primi posti.

Per finire questa combriccola di parasanitari non poteva mancare il giullare un certo ALTADONNA infermiere Alessandro
detto ma quante ne sa ma quante ne fa . Uomo attempato ma da quando si è potuto rivestire da militare
si sente un ragazzino di primo pelo e non ha nessuna voglia di crescere anzi vorrebbe rimanere tale ma si
sa che il tempo passa per tutti ma lui non ci crede.

Per finire questa parata di extra sanitari vorrei avere sempre a che fare sempre con persone di tale
portata sia professionale che umana con i quali ho diviso e dividerò questa esperienza di vita che mi fa
sentire un gradino più su di tutti gli altri . Grazie di cuore da uno che ci crede in quello che fa e soprattutto
nella vita che per per dura che sia vale la pena di viverla .

Grazie di cuore a tutto il gruppo sanitario di Asmara.


Il vostro affezionatissimo

Alessandro Altadonna


Asmara 28 aprile anno 2001 .



continua.........


SI CONTEMPLA SECONDO MISTERO GLORIOSO IL CAMBIO DEI MEDICI E DEL PERSONALE INFERMIERISTICO IN QUEL DI ASMARA NEL AIRPORT INTERNACIONAL E PAESAN


Un bel dì in quel di Maggio un aereo atterrò ad Asmara e dalla sua pancia vomitò quattro personaggi
che sembravano usciti dai cartoni animati di Walt Disney . Uno il dott. De Palma detto Brontolo ,
l'altro il dott. Lazzarini detto Cucciolo il terzo il dott. Delle Site detto Dotto accompagnati dal
fedele scudiero Bizzocchetti , uomo di scienza e tutto fare .
Appena scesi il capo nucleo sanitario del turno precedente dott. Pambianco e il dott. Cartocci e
u Professore Apicella andarono incontro ai loro prostituti i quali una volta scesi si trovarono ad
affrontare una marea di fans e ammiratori . Il dott. De Palma Giovanni detto brontolo prese subito
la situazione sotto controllo ( si fa per dire ) e cominciò a ordinare a destra e a manca ma nissciuno
lo cagava , come del resto era prevedibile , seguito dal dott. Lazzarini di nome Alfredo ( ma qui ad
Asmara il freddo non si sapeva cosa fosse ) anche lui voleva imporre il suo status quo ma anche qui
altra non cagata e a seguire il carissimo dott. Delle Site di nome Pietro come il suo famoso avo
viaggiava con una mano d'avanti e l'altra dietro . Bizzocchetti che era il parasanitario voleva essere
un po' più sciolto ma al primo pelo nero che vide si sciolse come neve al sole e quindi anche lui
divenne presto preda e non cacciatore . Comunque tutti quattro questi guasconi si trovarono molto bene
in Asmara e forse quando sarà il momento di partire ( fra quattro cinque anni ) lasceranno con
rammarico questo posto e se partiranno avranno con sé un nugolo di bambini creati o trovati da loro .
Delle Site e Lazzarini detti anche taglia e cuci si intrufolavano molto bene nella realtà del paese ma
il più introdotto era De Palma che con la sua aria sempre da brontolone si era fatto amici di tutti i
tipi Delle Site era in perenne ritiro spirituale nella sua celletta a meditare su cosa non si sa ma si
spera in un risveglio precoce in modo che possa trovare la via giusta della perdizione.
Il dott. Lazzarini nonché Alfredo il caldo emergeva costantemente in ogni situazione anche nelle più
luride e così si il suo indice di gradimento saliva vertiginosamente.
Bizzocchetti detto anche acqua cheta o viva la foca che Dio la benedoca girovagava con aria assente ma
forse alla fine ritoverà la giusta via almeno si spera altrimenti avremo un'altra vittima di questa
società corrotta tipo Sodoma e Gomorra.
Credo di aver interpretato tutti i personaggi e non me ne vogliano i cari colleghi ma tutto questo non è
un film ma pura realtà e un domani potrete dire c'ero anche io.


Un caro saluto a tutti da quel (e mi ripeto ) grandissimo testa di c…o ma affezionatissimo
Alessandro Altadonna


Asmara lì 3 giugno 2001 avanti dopo e durante Cristo



e-mail: f.apicella@agora.it * f.apicella@tiscalinet.it * apicellafelice@yahoo.com * Internet:www.stm.it/F.Apicella - www.apicella.com/felice
Copyright © 1997-98-99-2000-2001 feliceapicella - Firenze * update: 09/09/2001.


*